Un gol per tempo per sigillare la quarta vittoria consecutiva in campionato. Non senza qualche cruccio, le rossonere al Brianteo superano anche il Tavagnacco per 2-0 e restano a punteggio pieno. L'autorete di Kunisawa e il gol finale di Marta Carissimi fotografano fedelmente un match che il Milan ha tenuto in pugno fin dal primo minuto, mancando più volte il colpo del raddoppio fino al gol nei minuti di recupero.

Le ragazze di Mister Ganz si affacciano alla seconda sosta stagionale con un ruolino di marcia perfetto: il prossimo impegno è in calendario il 2 novembre in trasferta contro la Fiorentina.

LA CRONACA

Le rossonere hanno il controllo del gioco e del campo ma faticano a trovare la via del gol: al 20' Bergamaschi colpisce il palo di destro e poco dopo il tentativo di Salvatori Rinaldi viene murato a portiere battuto. Giacinti al 30' prova il pallonetto ma manda alto. Il gol è maturo e al 36' arriva: Giacinti subentra in area dopo una grande azione di Tucceri, mette in mezzo con il mancino trovando la deviazione decisiva di Kunisawa, che vale l'1-0. Al 40' il Tavagnacco resta in dieci per il rosso diretto a Veritti. Nella ripresa le rossonere controllano senza affondare il colpo: grandi occasioni nel finale per Bergamaschi e Andrade, prima del raddoppio di Carissimi al 93' di testa su assist di Tucceri. 

IL TABELLINO

Milan-Tavagnacco 2-0

Milan: Korenciova; Vitale, Hovland, Fusetti, Tucceri; Heroum (18'st Andrade), Jane, Conc; Bergamaschi, Giacinti (38'st Žigić), Salvatori Rinaldi (25'st Carissimi). A disp.: Piazza, Bellucci, Mendes, Manieri, Tamborini. All.: Ganz.

Tavagnacco: Cappelletti; Gardel (29' Cecotti), Veritti, Kato, Chandarana, Kunisawa, Brignoli (28'st Milan), Puglisi (8'st Kongouli), Polli, Ferin, Ivanusa. A disp.: Donda, Zhou, Blasoni, Babnik, Pozzecco, Fontana. All.: Lugnan.

Arbitro: Madonia di Palermo.
Gol: 34' aut. Kunisawa, 93' Carissimi (M).
Ammonite: 26'st Jane (M), 48'st Žigić (M).
Espulsa: 40' Veritti (T).

 

Fonte: acmilan.com