Morace:

Carolina Morace, tecnico del Milan Femminile, si è così espressa in un’intervista esclusiva a calciomercato.com

Carolina Morace è laureata in legge ed avvocato: “Lo studio è aperto e vi lavorano due brave cassazioniste. Io non pratico per ragioni di serietà. Primo, il diritto si evolve e bisogna seguirlo quotidianamente. Secondo, da quando ho smesso con il calcio giocato ho sempre fatto l’allenatrice e non riesco a immaginarmi diversa”.

La Fiorentina batte il Milan Femminile, in inferiorità numerica nel secondo tempo. Il passivo è pesante: quattro reti a zero. La vetta è ora più lontana

Dall'alto della sua esperienza, coach Morace non aveva assolutamente sottovalutato il difficile impegno di Firenze. Alla vigilia aveva specificato che la Fiorentina era a pieno titolo tra le pretendenti al titolo, e non aveva tutti i torti. Arriva purtroppo la prima sconfitta stagionale per le ragazze con un netto e forse eccessivo 4 a 0 in trasferta contro la Fiorentina Women, prima del match terze in classifica alle spalle delle rossonere ed oggi virtualmente seconde (in attesa di recuperare il match contro il Pink Bari). Al 33′ l'episodio chiave: l’espulsione di Laura Fusetti, a cui viene fischiato un calcio di rigore per un fallo di mano molto dubbio. Da lì in poi strada in salita per le ragazze, anche in virtù di un paio di occasioni gol sprecate clamorosamente da Valentina Giacinti, per due volte lanciata a rete davanti al portiere.

Sono ben 11 le rossonere convocate nelle rispettive nazionali. Ecco l'elenco completo.

ITALIA: Laura Fusetti - Lisa Alborghetti - Valentina Bergamaschi - Manuela Giugliano - Valentina Giacinti - Daniela Sabatino - Miriam Longo (under 19)

RUSSIA: Maria Korenciova

PORTOGALLO: Monica Mendes

BRASILE: Thaisa Moreno

FINLANDIA: Nora Heroum

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per le sue funzionalità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.
Ok